Cominciamo...


Prima di utilizzare LUCAS,
cosa si dovrebbe leggere?

GIRA LA SCHEDA

Prima di utilizzare il sistema di compressione toracica LUCAS, tutti gli operatori devono leggere le istruzioni per l’uso complete per conoscere a fondo le informazioni riguardo l’uso, le indicazioni, le controindicazioni, gli avvisi, le precauzioni e i potenziali eventi avversi.

“Seguire sempre le linee guida locali e/o internazionali per la rianimazione cardiopolmonare (RCP) quando si utilizza il sistema di compressione toracica LUCAS.”

Istruzioni per l’uso di LUCAS 3; Capitolo 1




Chi può utilizzare il dispositivo LUCAS?

GIRA LA SCHEDA

“Jolife AB raccomanda che il sistema di compressione toracica LUCAS venga usato solo da persone con competenze mediche, quali: personale di primo soccorso non professionale, personale di servizio sulle ambulanze, infermieri, medici o personale medico con i seguenti requisiti:

  • partecipazione ad un corso di rianimazione cardiopolmonare in conformità alle linee guida dell'American Heart Association, dell'European Council of Resuscitation o di ente equivalente,
  • E fruizione di adeguato addestramento sulle modalità d'uso del dispositivo LUCAS.”

Istruzioni per l’uso di LUCAS 3; Capitolo 3.2



Chi può essere trattato con LUCAS?

GIRA LA SCHEDA

"Il sistema di compressione toracica LUCAS deve essere utilizzato per effettuare compressioni cardiache esterne su pazienti adulti colpiti da arresto circolatorio improvviso, definito come assenza di respirazione e di battiti spontanei e perdita di conoscenza.

Il dispositivo LUCAS deve essere utilizzato solo nei casi in cui la compressione toracica può aiutare il paziente.”

Istruzioni per l’uso di LUCAS 3; Capitolo 2.2








Quali sono le controindicazioni?

GIRA LA SCHEDA

“NON utilizzare il sistema di compressione toracica LUCAS nei casi seguenti:

  • se non è possibile posizionare correttamente o in sicurezza il dispositivo LUCAS sul torace del paziente; 
  • il paziente è di taglia troppo piccola: se il dispositivo LUCAS emette 3 rapidi segnali di allarme quando viene abbassata la ventosa e non è possibile azionare la modalità PAUSA o ATTIVO.
  • il paziente è di taglia troppo grande: se non si riesce ad agganciare la parte superiore del dispositivo LUCAS alla piastra di appoggio senza comprimere il torace del paziente.

Si raccomanda di seguire sempre le linee guida locali e/o internazionali per la RCP (rianimazione cardiopolmonare) quando si utilizza il sistema di compressione toracica LUCAS.”

Istruzioni per l’uso di LUCAS 3; Capitolo 2.3

RCP manuale e LUCAS

Arrivo presso il paziente

  • Iniziare immediatamente le compressioni toraciche manuali.

  • La maggior parte dei sopravvissuti viene salvata da una defibrillazione tempestiva. È importante ricordarsi di analizzare il ritmo ECG al più presto e tra ogni ciclo di RCP, defibrillando quando indicato.

  • La RCP di alta qualità e senza interruzioni è correlata a esiti migliori per i pazienti. È opportuno lavorare in squadra per minimizzare le interruzioni della RCP manuale prima e durante l’applicazione di LUCAS.

Una pillola:

Squadre formate adeguatamente hanno mostrato che è possibile passare a LUCAS con interruzioni mediane della RCP manuale di 7 secondi nell’uso clinico.1


Cosa dicono le Istruzioni per
l’uso riguardo la RCP manuale?

GIRA LA SCHEDA

“Quando è stato confermato un arresto cardiaco, iniziare immediatamente la rianimazione cardiopolmonare (RCP) manuale. Ridurre al minimo le interruzioni alle compressioni toraciche manuali durante la preparazione e l'applicazione del sistema di compressione toracica LUCAS.”

Istruzioni per l’uso di LUCAS 3; Capitolo 5.1






Interfaccia dell’utente di LUCAS

REGOLAZIONE

GIRA LA SCHEDA

Utilizzare questa modalità quando si desidera regolare la posizione della ventosa. Quando si preme questo tasto, è possibile spostare manualmente la ventosa in alto o in basso. Per regolare la posizione iniziale della ventosa, spingere manualmente verso il basso la ventosa con due dita sul torace del paziente.



PAUSA

GIRA LA SCHEDA

Quando si preme questo tasto, il meccanismo di compressione si ferma temporaneamente e si blocca in posizione iniziale. Usare questa funzione quando si desidera interrompere temporaneamente il funzionamento del dispositivo, ma conservando al contempo la posizione iniziale della ventosa.



ATTIVO (30:2)

GIRA LA SCHEDA

Quando si preme questo tasto, il dispositivo LUCAS effettua 30 compressioni al torace e poi si arresta temporaneamente per 3 secondi. Durante l'interruzione, l'operatore può eseguire 2 ventilazioni. Dopo l'interruzione il ciclo ricomincia. Un LED intermittente, in combinazione con una sequenza di segnali acustici, avvisa l'operatore prima di ogni pausa di ventilazione.


ATTIVO (continuo)

GIRA LA SCHEDA


Quando si preme questo tasto, il dispositivo LUCAS esegue compressioni continue al torace. L'indicatore LED verde lampeggia 10 volte al minuto come avviso per la ventilazione durante la compressione.





Consigli sull’applicazione di LUCAS

Posizionare la piastra di appoggio


La piastra deve essere posizionata in posizione centrale, dietro il cuore. La parte superiore della piastra deve allinearsi alle ascelle del paziente. Le barre nere della piastra di appoggio devono essere allineate al cuore e al punto di compressione centrale sul torace, dove chi esegue la RCP manuale posiziona le mani.
  • Distendere le braccia del paziente (c.d. posizione del crocifisso)
  • In caso di pazienti di taglia grande, spostare le braccia verso la testa per riposizionare il tessuto adiposo.

  • Durante il posizionamento della piastra di appoggio, sollevare lievemente la parte superiore del corpo del paziente oppure farlo rotolare su un fianco.
  • Coordinare l’applicazione per minimizzare le interruzioni delle compressioni toraciche manuali.


Posizionare la piastra di appoggio in maniera corretta fin dall’inizio.

Ciò aiuta a posizionare correttamente la ventosa.

Durante l’applicazione della piastra di appoggio, è possibile usare sia il metodo di rotolamento che quello di sollevamento.

Agganciare la parte superiore


Accertarsi che i dispositivi di bloccaggio siano aperti tirando una volta gli anelli di rilascio.

  • Quindi, togliere le dita dagli anelli di rilascio per permettere ai dispositivi di bloccaggio di agganciarsi alla piastra di appoggio.
  • Rimuovere gli indumenti o le lenzuola dalle barre della piastra di appoggio

  • I dispositivi di bloccaggio si agganceranno alla piastra emettendo un "clic". Provare a sollevare una volta, per assicurarsi che le parti siano agganciate.
  • Per minimizzare le interruzioni delle compressioni toraciche manuali, agganciare per prima l’asta di supporto più vicina a sé. Quindi, far passare l’altra asta di supporto da agganciare tra le braccia del soccorritore impegnato nella RCP manuale. Chiedere al secondo soccorritore di aiutare ad agganciare la seconda asta di supporto.


I dispositivi di bloccaggio si agganceranno alla piastra emettendo un "clic".

Posizionare la ventosa e iniziare le compressioni

  • Con le proprie mani, abbassare e verificare la posizione della ventosa sullo sterno.
  • Quando la ventosa è nella posizione corretta, il suo bordo inferiore è posizionato immediatamente al di sopra dell’estremità dello sterno.
  • Regolare se necessario
  • Premere PAUSA per bloccare la posizione iniziale
  • Premere ATTIVO (30:2 o continuo) per iniziare le compressioni

Regolare in modalità REGOLAZIONE


  • Assicurarsi che la ventosa sia nella posizione corretta sul torace del paziente. Se necessario, regolare la ventosa nella modalità REGOLAZIONE.

Applicazione della cinghia di stabilizzazione


  • La cinghia di stabilizzazione di LUCAS aiuta a mantenere la posizione corretta.
  • Accertarsi che LUCAS sia posizionato correttamente sul torace del paziente durante tutto il tentativo di rianimazione. 


Funzionamento di LUCAS

Defibrillazione

  • La defibrillazione può essere eseguita mentre il dispositivo LUCAS è in funzione.
  • Mettere in PAUSA le compressioni per l’analisi ECG
  • Se è necessaria la scarica, defibrillare durante le compressioni di LUCAS o durante la pausa, in conformità ai protocolli locali.
  • LUCAS è compatibile con il defibrillatore
  • È possibile applicare gli elettrodi di defibrillazione prima o dopo che il dispositivo LUCAS è stato messo in posizione.
  • Assicurarsi che non ci siano elettrodi o cavi sotto la ventosa
  • Eseguire la defibrillazione secondo le istruzioni del costruttore del defibrillatore.
  • Dopo la defibrillazione, assicurarsi che la posizione della ventosa sia corretta. Se necessario, regolare la posizione.

RCP durante il trasporto

  • Utilizzare le cinghie per il paziente per facilitare il suo trasporto
  • Verificare che non sia impedito l’accesso venoso durante l’uso delle cinghie per il paziente 
  • Non sollevare LUCAS dalle cinghie per il paziente


Sollevamento del paziente

  1. Una persona per lato e una persona a supporto della testa del paziente, anche dopo aver applicato la cinghia di stabilizzazione.


  1. I soccorritori ai lati sollevano il paziente mettendo una mano sotto i dispositivi di bloccaggio della piastra di appoggio, evitando di poggiare le dita sui dispositivi di bloccaggio. L’altra mano solleva una gamba del paziente.

LUCAS può rimanere attivo anche durante il sollevamento e lo spostamento del paziente se:

  • LUCAS e il paziente sono posizionati in sicurezza sul dispositivo di trasporto.
  • LUCAS resta nella posizione e nell’angolazione corretta sul torace del paziente.

Se necessario, regolare la posizione della ventosa.


Alimentazione durante il funzionamento

Come sostituire la batteria durante il funzionamento


  • Avere pronta una batteria di ricambio completamente carica
  • Premere PAUSA 
  • Rimuovere la batteria scarica tirandola verso l’alto. Inserire la batteria carica.
  • Attendere fino a quando si illumina il LED verde della modalità PAUSA 
  • Premere ATTIVO per riprendere le compressioni toraciche

Alimentazione esterna per il funzionamento prolungato


  • È possibile collegare il cavo di alimentazione LUCAS o il cavo per auto in tutte le modalità di funzionamento del dispositivo LUCAS.
  • La batteria deve essere sempre inserita nel dispositivo LUCAS perché funzioni, anche quando si utilizza l’alimentazione esterna.
  • Quando si rimuove il cavo di alimentazione, tirare lo spinotto verso di sé senza ruotarlo.

Conoscere gli avvisi e gli allarmi di LUCAS

Autotest all’accensione

“Quando il dispositivo si accende, si udirà una sequenza di segnali acustici e il dispositivo eseguira automaticamente un autotest delle funzioni e del sistema di protezione.

Quando l'autotest é stato completato, il segnale acustico si interrompe e si illumina un LED (Light Emitting Diode) verde accanto al tasto REGOLAZIONE. Questa procedura richiede circa 3 secondi.”


Istruzioni per l’uso di LUCAS 3; Capitolo 2.7


Perché bisogna accendere
il dispositivo prima dell’applicazione?


GIRA LA SCHEDA

Una volta acceso, il dispositivo esegue un autotest. Quando l’autotest viene superato con successo, il dispositivo è pronto per l’uso. Bisogna assicurarsi che il dispositivo sia pronto prima dell’applicazione.






Nota

Se si lascia il dispositivo LUCAS in modalità REGOLAZIONE, si spegnerà automaticamente dopo 5 minuti. Potrebbe essere necessario riaccenderlo.

Se si lascia il dispositivo LUCAS in modalità PAUSA, si spegnerà automaticamente dopo 30 minuti. Potrebbe essere necessario riaccenderlo




Avvertimento

Avviso di paziente di taglia troppo piccola


"Se il dispositivo LUCAS emette 3 rapidi segnali di allarme quando viene abbassata la ventosa e non è possibile azionare la modalità PAUSA o ATTIVO. Riprendere immediatamente le compressioni manuali."


Istruzioni per l’uso di LUCAS 3; Capitolo 5.4

Ventosa bloccata in posizione di avvio


  • In modalità REGOLAZIONE, è possibile regolare la ventola SOLO verso l’alto o verso il basso.


  • In modalità PAUSA, la ventosa viene bloccata nella posizione di avvio. Se si prova a muovere la ventosa in modalità PAUSA, il dispositivo emetterà un segnale acustico.

Avviso di batteria scarica


"Quando il LED giallo della batteria lampeggia, eseguire una delle seguenti azioni:

  • sostituire la batteria scarica con una carica;
  • collegare l'alimentatore esterno del dispositivo LUCAS."

Istruzioni per l’uso di LUCAS 3; Capitolo 5.4




Quanto dura una batteria
completamente carica?


GIRA LA SCHEDA

45 minuti =
tempo normale di funzionamento per una batteria completamente carica

  • Tre LED verdi: completamente carica
  • Due LED verdi: 2/3 di carica
  • Un LED verde: 1/3 di carica
  • Un LED giallo intermittente e un segnale di allarme di priorità media: Meno di 10 minuti rimanenti
  • Un LED rosso intermittente e un segnale di allarme di priorità alta: Batteria esaurita.

  • È necessario spegnere il dispositivo
    durante la sostituzione delle batterie?


    GIRA LA SCHEDA

    No, non è necessario spegnere il dispositivo mentre si sostituiscono le batterie: basta premere il pulsante PAUSA. Il dispositivo ricorderà la posizione impostata e sarà pronto a continuare se le batterie vengono sostituite entro 60 secondi.





    Indicatore di autonomia della batteria

    "Quando il LED all'estrema destra è di colore giallo e non verde, la batteria ha raggiunto la fine della sua vita di servizio. Jolife AB consiglia di sostituire questa batteria con una nuova."



    Istruzioni per l’uso di LUCAS 3; Capitolo 2.7

    Batteria esaurita - Allarme di priorità alta

    La carica della batteria è troppo bassa e le compressioni si interromperanno. In mancanza di una batteria carica a portata di mano, rimuovere la cinghia di stabilizzazione e il dispositivo LUCAS e riprendere immediatamente le compressioni toraciche manuali.


    Esempi di altri motivi per un allarme di priorità alta:

    • Temperatura troppo elevata
    • Ritmo delle compressioni fuori dai limiti
    • Errore hardware

    Se LUCAS non funziona correttamente:

    • Rimuovere la cinghia di stabilizzazione e il dispositivo
    • Iniziare immediatamente le compressioni toraciche manuali

    Concentrarsi sul paziente, non sul dispositivo

    • Se non si riesce ad applicare o avviare LUCAS, oppure se il dispositivo non funziona correttamente, iniziare subito le compressioni toraciche manuali e seguire i protocolli locali di rianimazione.
    • Se il dispositivo non funziona, sganciare la cinghia di stabilizzazione, rimuovere il dispositivo dal paziente, iniziare immediatamente le compressioni toraciche manuali. Lasciare che qualcun altro provi a risolvere il problema del dispositivo.



    Una pillola:

    LUCAS ha un’affidabilità operativa comprovata molto elevata in oltre il 99% dei casi di applicazione nell’uso clinico.2